Estratto regolamento servizi alla persona

Ritorno dei familiari dell’associato

  • Quando in caso di infortunio avvenuto fuori dal Comune di residenza, la gravità sia tale da richiedere il rientro sanitario dell’Associato nella propria città di residenza, la Centrale Operativa Mutuasalus provvede, a sue spese, al rientro al domicilio dei familiari dell’Assicurato, sempre che eventuali biglietti di viaggio di ritorno, in loro possesso, non siano più utilizzabili, o purchè tali biglietti siano consegnati per la richiesta di rimborso. I figli minori di 15 anni verranno accompagnati da persona maggiorenne. La Centrale Operativa Mutuasalus terrà a suo carico le spese di pernottamento sul posto, dei familiari Assicurati, non colpiti da sinistro, fino ad un ammontare di Euro 51,65 per giorno e per persona e per un massimo di tre giorni.

Familiare accanto

  • In caso di ricovero dell’Associato superiore a 10 giorni in Italie e 3 giorni all’Estero, od in caso di suo decesso, la Centrale Operativa Mutuasalus mette a disposizione di un parente un biglietto aereo (classe turistica A/R) o ferroviario (1A classe) per recarsi sul posto.

Trasferimento/rimpatrio della salma

  • In caso di decesso dell’Associato avvenuto al di fuori del Comune di residenza, la Centrale Operativa Mutuasalus si incarica, a proprie spese, dell’adempimento di tutte le formalità sul posto, del trasporto della salma (incluso le spese del feretro, in conformità con le norme internazionali), fino al luogo di sepoltura. Sono escluse le spese relative alla cerimonia funebre ed all’inumazione.

Rientro anticipato a seguito di gravi motivi familiari

Validità territoriale: Europa, Mondo (Italia esclusa)

  • Quando l’Associato, in viaggio all’estero, deve rientrare immediatamente al proprio domicilio a seguito di gravi motivi familiari , la Centrale Operativa Mutuasalus ne organizza il rientro , tenendo a proprio carico le spese di viaggio fino alla concorrenza di € 210,00 per evento.

Ricerca di un familiare in viaggio

  • Quando l’Associato è impossibilitato a contattare un suo familiare in viaggio, la Centrale Operativa Mutuasalus, una volta fornite dall’Associato le informazioni necessarie, provvede, nei limiti del possibile, a rintracciare il destinatario e a metterlo in contatto con l’Associato.

Trasmissione messaggi urgenti

  • Quando l’Associato deve comunicare con un proprio familiare in Italia ed è impossibilitato a farlo, la Centrale Operativa Mutuasalus si impegnerà ad effettuare 4 telefonate nell’arco delle 12 ore successive per comunicare il messaggio alla persona indicata. Analogamente può essere utilizzato il servizio, per messaggi indirizzati all’Associato.

Interprete a disposizione all’estero

  • Quando l’Associato, a seguito di ricovero ospedaliero o di procedura giudiziaria nei suoi confronti per fatti colposi avvenuti all’estero, trova difficoltà a comunicare nella lingua locale, la Centrale Operativa Mutuasalus mette a disposizione un interprete, tramite la propria Centrale Operativa o, in alternativa, inviandolo direttamente sul posto. Nel caso di invio sul posto la Centrale Operativa Mutuasalus si assumerà i relativi costi fino alla concorrenza di € 260,00 per evento e per anno assicurativo.